In attesa del giorno fatidico

Sin da metà aprile Montecchio Maggiore farà rivivere i colori, le immagini e i sapori del Medioevo. Il balcone del Municipio sarà abbellito da composizioni floreali con i colori delle due casate, omaggio di un fiorista neutrale.

I commercianti dichiareranno la loro preferenza esponendo i colori e i cimeli della famiglia prescelta. All’interno dei loro negozi si potranno rivivere e assaporare alcuni aspetti del mondo medievale: gustare cibi e bevande di antiche ricette o ricordare questi giorni con una foto-ritratto nella foggia del tempo.

 


 

Servizio
BUS NAVETTA

Dalle ore 9.00
di Martedi 1 Maggio
l’area dei castelli verrà chiusa al traffico e
dalle ore 11.00
funzionerà un bus-navetta
 con partenza
da Piazza Marconi e
via De Gasperi

 

Domenica 29 Aprile 2001

Ore 15.00 piazza Fraccon

Fiato alle trombe!

In questo giorno di festa, le storiche casate dei Montecchi e Capuleti si incontreranno ancora una volta in piazza. In una suggestiva ambientazione medievale, uomini e donne si fronteggeranno con giochi cortesi per la conquista dell’ambito palio.

Al termine dei giochi, con la partecipazione del pubblico, saranno proclamati Giulietta e Romeo 2001.

Sbandieratori, giocolieri, uomini d’arme, musiche e danze allieteranno tutta la manifestazione

Regia Lorenzo Favaro

 

Martedì 1 Maggio 2001

Ore 14.30 Castelli di Giulietta e Romeo

La festa continua, le due rocche come per incanto ritorneranno al loro glorioso passato per apparire com’erano più di 600 anni fa. Musici, giullari, buffoni di corte, sputafuoco, nobili, soldati e cavalieri si contenderanno le attenzioni degli astanti. Cortei e giochi condurranno al mercato dove artigiani e mercanti saranno intenti a svolgere antichi mestieri.

Al castello di Romeo Messer Nicola e Madonna Elena narreranno la storia delle due rocche e la vicenda dei due sfortunati amanti.

A sera inoltrata si spegneranno i fuochi per riaccenderli in nome dell’amore il prossimo anno.