ville venete
breve itinerario tra le pił vicine e  rappresentative

VILLA FRANCESCHINI PASINI CANERA

Immersa nel verde dei colli Berici, ad Arcugnano, in posizione particolarmente felice fu realizzata nel 1770 da Ottavio Bertotti Scamozzi su commissione di Gerolamo Franceschini.

Il Franceschini era un imprenditore del tempo e si occupava della lavorazione della seta. Decise di costruirsi una villa in campagna sebbene non possedesse tenute agricole da sfruttare.

La costruzione si sviluppa su due piani e un attico: il piano nobile viene posto su di un alto piano terra che acquista una inusuale importanza e dignitą attraverso una apertura a serliana. La facciata principale presenta al piano nobile una loggia, coperta da un semplice timpano, di ordine corinzio che risulta composta da un triplice intercolumnio terminante ai lati con due semicolonne. Negli interni vi sono affreschi di Giacomo Ciesa.

Nella seconda metą dell'Ottocento al corpo centrale venne aggiunta un'ala in armonia con lo stile complessivo della Villa

© 2000-2001 Novatec s.r.l. - tutti i diritti riservati