ville venete
breve itinerario tra le pi¨ vicine e  rappresentative

VILLA GAZZOTTI-GRIMANI-MARCELLO

Taddeo Gazzotti, un ricco commerciante di sale, affid˛ nel 1540 al giovane Andrea Palladio il progetto di una villa da realizzare a Bertesina.

I lavori di costruzione della Villa dovettero per˛ essere sospesi a causa del fallimento del Gazzotti e la Villa pass˛ allora in proprietÓ a Girolamo Grimani che la port˛ a termine nel 1550.

Fu questa una delle primissime ville del Palladio in cui la semplicitÓ ed il sapore romano della composizione sono il frutto della ricerca di un linguaggio espressivo.

La facciata presenta una partitura in sette campate scandite da lesene corinzie che ospitano i fori delle finestre e, nella parte centrale, i tre archi centrali, che insieme al timpano formano la facciata-tempio.

Gli interni presentano una loggia da cui si accede alla sala centrale che ha forma di croce; ai lati della loggia le stanze sono a pianta quadrata e soffittate a volta

ę 2000-2001 Novatec s.r.l. - tutti i diritti riservati