ville venete
breve itinerario tra le più vicine e  rappresentative

VILLA LOSCHI ZILERI DAL VERME

Immersa nel verde dei Monti Lessini a Biron di Monteviale, la villa, costruita dalla famiglia Loschi, risulta di difficile datazione e ne è incerto anche l'autore, per il quale si fanno i nomi del Muttoni o del Massari, anche se recenti studi privilegiano il primo.

Nel 1734 Nicolò Loschi fece spianare la zona per ampliare la villa, inglobando nella nuova costruzione parti della precedente di cui oggi rimangono le parti laterali e la grotta, detta delle conchiglie, per la decorazione voluta nel 1665 da Alfonso.

In prosecuzione del corpo padronale si sviluppa un corpo aggiunto costituito da un' elegante loggia in stile tuscanico.

In senso perpendicolare si sviluppa invece un porticato bugnato.

Numerosi altri interventi furono eseguiti nella villa anche nell'Ottocento.

All'interno rimangono perfettamente conservati gli affreschi di Giambattista Tiepolo eseguiti nel 1734 e ispirati all'esaltazione della famiglia Loschi.

Attraverso una notevole scala, ornata alle pareti da affreschi entro riquadri, si arriva al salone che presenta un ciclo di temi allegorici di carattere morale rivolti all'esaltazione delle qualità della famiglia Loschi, come la Fama che annuncia la vittoria della Gloria, posto sul soffitto o, alle pareti, la Virtù che incorona l'Onore, il Tempo che scopre la Verità, l'attività che vince sull'Ozio e la Modestia che caccia l'Orgoglio

© 2000-2001 Novatec s.r.l. - tutti i diritti riservati