ville venete
breve itinerario tra le più vicine e  rappresentative

VILLA VERLATO - PUTIN

La villa fu realizzata da Vincenzo Scamozzi a Villaverla per Leonardo Verlato nel 1574, su di una proprietà appartenente alla famiglia.

L'opera giovanile dello Scamozzi si propone quasi come un palazzo urbano, data l'imponente mole che la caratterizza dovuta, oltre ai quattro piani d'altezza, anche alla notevole estensione.

Il piano terra, che si compone anche di un mezzanino, è decorato a bugnato. La parte centrale della facciata sporge leggermente dal resto dell'edificio e presenta, al piano superiore, sei semicolonne joniche che sorreggono un frontone riccamente decorato che copre soltanto la parte centrale del colonnato.

Gli interni conservano ancora un salotto decorato a fresco da Gerolamo Pisani con scene di gloria della famiglia Verla, il salone, con figure gigantesche monocrome, opere più tarde di ignoto ed infine una stanza con affreschi attribuiti a Giambattista Maganza il giovane, raffiguranti la battaglia di Lepanto e il trionfo di Sebastiano Venier.

© 2000-2001 Novatec s.r.l. - tutti i diritti riservati