immagini di un mondo che non c'è più

.

Scienza,   medicina  e   giovane   pubblicità

 

 

 

Il 22 gennaio 1898 si ebbe un eclissi totale, visibile principalmente nelle allora Indie Inglesi.La sua durata fu di 2 minuti; perciò l'oscurità del cielo risultò completa.La corona solare fu simile a quella gia osservata negli anni 1886 e 1896 con la differenza che la banderuola maggiore si estendeva verso il polo, e la maggior parte delle prominenze era diretta nel piano dell'equatore. I colori della corona andavano dal turchino all'argento pallido. gli animali dettero segno di vero terrore, gli uccelli volteggiavano in aria ed i passeri pipilavano come fanno sul cader della notte.Gli indigeni si atteggiarono curiosamente i preti mendicanti avevano cessato le loro abituali querimonie; gli adoratori del fuoco stavano inginocchiati con gli occhi fissi sul sole, ed i mendicanti urlavano:...Dateci l'elemosina per liberare il sole dai terribili artigli del drago Rahu!..Gli astrologi del paese predissero ogni sorta di calamità inondazioni, maree, terremoti, pestilenze e quest'ultima si avverò infatti per molti anni la peste infuriò nell' Indie fino a minacciare l'Europa.

.

IL    MEDICO    CONSIGLIAVA .......
.
..E' ormai fuori di dubbio che il tetano è dovuto ad un bacillo, scoperto da Nicolaier  e che il grande contenitore di questo bacillo è il suolo.Numerosi scienziati tra i quali i nostri Tizzoni e Cattani hanno riscontrato questo fatto, inoculando negli animali dei campioni di terra presi in quasi tutte le parti del mondo. Così fu trovata la ragione della strage che fece il tetano tra i feriti sui campi di battaglia, e del perché applicando su di una ferita sanguinante a scopo emostatico delle ragnatele tolte da cantine e da locali terreni umidi ed oscuri si sviluppò il tetano; come, ribaltando da una carrozza in aperta campagna e riportando solo delle escoriazioni che non furono lavate ne disinfettate, si ebbe il tetano.Sono cognizioni che meritano di essere diffuse generalmente, onde premunirsi. Ora che nelle feci degli animali si riscontrò il nefasto bacillo.Esso trovasi alla superficie delle strade, piazze, stalle,ecc. ove abbondano i detriti di quelle feci.Il suolo diventa tetanigeno in quanto riceve queste...... Ad una signora che aveva perso l'appetito ed era soggetta a gravi deperimenti, il medico consigliò di provvedere ogni giorno ad un kg.di carne di bue di prima qualità senza ossa né grasso né tendini. Lo tagliuzzi in piccoli frammenti, che introdurrà pazientemente in una bottiglia da vini spumanti, ben pulita  e senz'acqua. La turerà con un buon turacciolo ed adatta legatura con spago.Poi la ponga in un vaso pieno di acqua, che bollirà per almeno quattro ore. Ciò si chiamava,come era noto, Bollitura a bagno Maria. Lasci raffreddare alquanto l'acqua, poi estratta la bottiglia e sturata, ne caverà una chicchera di estratto di carne, che gli inglesi chiamavano beef-tea, di un odore gradevolissimo, dovuto all' osmazoma che si era avviluppato, di una forza nutritizia immensa e che beverà d'un tratto con immenso piacere.
.

ANCORA    SCIENZA.........

IL   TELESCOPIO    DUSSAUD
.

 

 

Apparato trasmettitore. Fig.1

Apparato ricevitore. Fig.2

Un'altra meravigliosa applicazione dell'elettricità, capace anch'essa di rivoluzionare il mondo : la visione a distanza. Con lo stesso principio del telefono, e quasi con lo stesso metodo, noi stiamo per ottenere un altro ancor più sorprendente risultato: quello di vedere istantaneamente un uomo, un oggetto, che si trovi a 10, a 20, a 100 km. di distanza. C'è una sostanza, un metallo piuttosto raro che si chiama il Selenio ( nome datogli perché lo spettroscopio ci rivela che esso si trova in grandi quantità nella Luna), il quale selenio ha questa singolare proprietà, di prendere una maggiore o minore conducibilità elettrica, variabile secondo l'intensità maggiore o minore delle luce a cui è esposto.Tale proprietà fu segnalata nel 1880 dall'ingegnere Armengaud e constatata da altri dotti; e subito la scienza ha cercato di profittarne per risolvere appunto il problema della visione a distanza. Vi furono da quell'epoca parecchi tentativi non riusciti, ma l'ing. Dussaud di Parigi ha perfezionato uno strumento a cui da nome di Telescopio, e che risponde all'intento.

Il sommario funzionamento era così descritto:.Fig.1..Una persona stava davanti la camera oscura di un solito apparecchio fotografico,la lastra sensibile era sostituita da un otturatore mobile dove erano presenti vari fori disposti ad elica, e dietro ad essi un sistema di lastre di selenio collegate elettricamente ad un rocchetto di induzione.Il selenio infatti colpito da una maggiore o minore quantità di luce a secondo che le immagini fossero più o meno luminose, opponeva una resistenza che portava una maggiore o minore intensità delle correnti elettriche in uscita al il filo che congiungeva l'apparecchio ricevitore Fig.2 , e questa  diversa intensità di correnti metteva in vibrazione la membrana di una specie di telefono sensibilissimo. Questa membrana agisce su di una lastra opaca, provvista di tratti trasparenti e la sposta più o meno davanti un'altra lastra identica ma fissa. Attraverso queste due lastre opache si dirige un fascio di luce viva.Questo fascio di luce è più o meno diminuita secondo l'intensità delle correnti che percorrono il filo. Ma per mezzo di un altro otturatore simile al primo ed in sincrono, e proietta su di un telaio per mezzo di un sistema ottico, l'immagine di pari intensità trasmessa dal primo.

.

........E      POI      PUBBLICITA'........
.

 

 

Una brillante idea che forse non ha avuto successo perché senza la zeppa di fermo qualcuno poteva anche affogare!!

Poi era tutto un abbondare di linimenti ,pillole, sciroppi dai risultati mirabolanti e dagli esiti definitivi, tanto per morire per esempio di tetano bastavano le ragnatele!!!!!!!

 

 

 

© 2000-2001 Novatec s.r.l. - tutti i diritti riservati