cenni storici sulla
chiesa di S.Pietro
in Montecchio Maggiore

 

 

Il primo cenno storico è del Maccà che lesse sul muro laterale di ponente 1504. adi 8. Marzo fu fatta questa jexia.

Ma esisteva già da prima, forse allora fu ricostruita, dato che un testamento del 18 gennaio 1421 parla di legati alla chiesa di san Pietro; così nel 1422; così nel 1476.

Fu ribenedetta nel 1797 perché il 14 aprile, venerdì santo, dopo le funzioni due uomini sposati, dopo alterchi vari si ferirono con un ronchetto spargendo sangue sul pavimento della chiesa.

Divenne chiesa parrocchiale, con uno stacco netto da Santa Maria e San Vitale, il 20 gennaio 1845.

 

 

 

SERIE CRONOLOGICA

DEGLI ULTIMI CURATI DI S. PIETRO

Il Maccà dice che il più antico Curato di San Pietro che ha potuto trovare é il seguente che serve di testimonio ad un testamento fatto il 18 Ottobre 1450: "Venerabile viro domino presbitero Lancerato de baxalícata beneficiatore ecclesie Sancti Patri de Monticulo Maiori".

D. Antonio Crestani 1661 - 1668

D. Bernardino Ceoloni 1668 - 1671

D. Antonio Todeschi 1671 - 1673

D. Giacomo Scalabrin 1673 - 1692

D. Michele Angelo Canecca 1692 - 1694

D. Pietro Smiderle 1694 - 1725

D. Domenico Vanni 1725 - 1743

D. Giuseppe Soldà 1744 - 1763

D. Giovanni Bertolo 1764 - 1766

D. Giuseppe Sandri 1766 - 1769

D. Domenico Friziero 1769 - 1804

D. Paolo Dalla Paola 1805 - 1811

D. Antonio Massignan 1811 - 1819

D. Marco Mossolin 1819 - 1824

D. Eugenio Groggia 1825 - 1827

D. Paolo Olivieri 1828 - 1837

D. Domenico Menegazzi 1837 - 1838

D. Antonio Framarin 1839 - 1840

D. Gio. Battista Ramon 1840 - 1844

D. Giovanni Gasparoni 1845

Nel 1845 la Curazia di S. Pietro fu elevata a Parrocchia e d'allora vennero quali Parroci:

D. Giovanni Gasparoni 1845 - 1857

D. Beniamino Danzo 1857 - 1906

D. Giuseppe Marchioro 1906

 

Fin qui le mie fonti ferme al 1909… sarà facile completare se si desidera…